come mettere copripiumino

Come mettere il copripiumino matrimoniale al piumone da soli

Un letto ordinato e ben fatto è sicuramente uno dei principali motivi di soddisfazione per una donna che ama la propria casa. Se hai appena acquistato un piumino con il copripiumino ti starai sicuramente chiedendo come si può inserire l’imbottitura senza chiedere l’aiuto di un’altra persona. Armati di pazienza e ricordati che la scelta del piumino rispetto alla trapunta ha il vantaggio di essere particolarmente versatile anche se all’inizio può sembrare un po’ difficoltoso. Non è comunque questo il momento in cui valuteremo i pro e i contro di entrambe le alternative: sono semplicemente due differenti modi di dormire. Sicuramente amerai il copripiumino perché ti permetterà di variare più frequentemente la fantasia della biancheria del tuo letto e quindi anche lo stile della stanza. Il sacco copripiumino può essere realizzato con differenti tessuti. In commercio potrai trovare i più comuni copripiumini in cotone, utilizzabili durante tutto l’anno; i set o completi in microfibra che piacciono, oltre che per la morbidezza, anche perché non richiedono particolari attenzioni nel lavaggio; se invece apprezzi i tessuti più pregiati, allora potrai indirizzati su un sacco in percalle o in raso di cotone. Insomma, è inutile dire che la varietà dei tessuti è davvero ampia e qualunque sia la tua scelta potrai comunque seguire le nostre indicazioni. Tornando alla nostra questione fondamentale, ovvero come inserire correttamente e in autonomia il copripiumino, ci sono diversi procedimenti per inserire correttamente il piumino all’interno del sacco: noi vedremo quello che riteniamo più semplice e più rapido.

Per prima cosa il sacco!

Il primo passaggio da effettuare è quello di stendere il piumino sul letto. Non dovrà occupare tutta la superficie piana del materasso ma potrai posizionarlo dal lato in cui farai questa operazione. Sopra al piumino disponi ora il sacco copripiumino alla rovescia. Per facilitare i passaggi successivi e avere un piumino che rimanga fermo durante i movimenti, è necessario fermare il sacco al piumino. Entrambi gli articoli possono essere dotati di bottoni a pressione, laccetti o bottoni con asole che consentono di unire i capi. Procedi dunque ad unire i due prodotti. É da sottolineare che i migliori sacchi copripiumino sono dotati di patella finale che ti permetterà di non scoprirti durante il sonno. La patella, infatti, è un prolungamento del tessuto del sacco che non serve per rivestire il piumino ma che andrà inserita sotto al materasso dal lato dei piedi. Una volta fermati piumino e copripiumino dovrai infilare le mani all’interno del sacco dal lato chiuso per prenderli entrambi. In altre parole, dovrai afferrare in modo saldo entrambi i prodotti ai due angoli per rivoltarli insieme con un unico passaggio. Senza lasciare la presa di entrambi i prodotti agli angoli, sposta verso l’alto le braccia per far in modo che la biancheria pulita tocchi il meno possibile il pavimento e muovila in modo che il tessuto del copripiumino si distenda per tutta la lunghezza. Con questo passaggio potrai rivestire tutto il piumino con il tessuto.

Quali sono i passaggi principali?

Riepiloghiamo ora i passaggi principali per rendere più semplice la memorizzazione di questa procedura:
1. Stendi il piumino su un lato del letto
2. Disponi nella parte superiore del piumino il sacco copripiumino alla rovescia
3. Ferma il sacco al piumino
4. Infila le mani agli angoli all’interno del sacco che andranno dal lato della testa e rivolta il sacco dal lato dritto
5. Mantieni in alto le braccia per fare in modo che tutto il tessuto del sacco si distenda in lunghezza

Cosa fare per un letto ordinato?

Ovviamente nel caso di prodotti nella misura singola o da una piazza e mezza queste indicazioni risulteranno più semplici ma sono fattibili anche per i capi nella misura matrimoniale; basterà un po’ di pazienza in più. Ora che il piumino è stato correttamente inserito nel sacco è pronto per essere posizionato sul letto. Il metodo indicato è valido solo nel caso in cui devi sostituire la biancheria sporca con quella nuova. Ogni mattina, invece, non sarà necessario seguire le 5 regole ma basterà scuotere il sacco con all’interno il piumino per un letto ordinato e ti basteranno pochi secondi!